Architettura per Famiglie - Blog - Atmosfera & Colore

Le case moderne sono ambienti complessi che devono essere versatili e gradevoli. Nel corso della giornata una stanza deve essere in grado di trasformarsi in sala relax, asilo, sala giochi, ristorante… al contempo deve trasmettere un senso di pace e calore a tutti quelli che vi entrano. L’uso sapiente del colore può essere un modo economico per cambiare radicalmente la percezione dello spazio domestico.

I colori evocano emozioni, quindi per prima cosa bisognerebbe decidere come ci si vorrebbe sentire in quella stanza. Parecchi studi sull’argomento hanno dimostrato che i colori possono ispirare sentimenti, sia positivi che negativi.

 

Bianco è purezza, pace ed equilibrio, ma anche freddezza e solitudine.

Rosa è divertente, positivo, femminile. Può simboleggiare ingenuità e debolezza.

Rosso è passione, audacia, forza e sicurezza. Può risultare aggressivo.

Marrone è neutralità, solidità e calore, ma anche semplicità e tradizione.

Arancione è creativo e gioioso, può risultare eccessivo.

Giallo è felicità, crescita e accoglienza. Può simboleggiare disonestà è tradimento.

Verde è natura, tranquillità e vita. Può favorire invidia e gelosia.

Blu è calma, armonia e fiducia. Può portare depressione.

Viola tendente al porpora è sensuale e stimolante, mentre tendente al blu è associato alla spiritualità. Può favorire l’arroganza e il pianto.

Grigio è quiete e modestia. Spesso associato alla tristezza.

Nero evoca i misteri, l’eleganza e la seduzione. Simboleggia anche rabbia e tristezza.



Il significato dei colori andrebbe esaminato attentamente in relazione alle attività che si svolgono nella stanza: talvolta è possibile andare per tentativi attraverso alcune prove ma per evitare errori ed eccessi è consigliabile rivolgersi a un buon interior designer.

Stefania Sbrissa

Condividi